Invecchiamento attivo, finanziato un avviso per colmare il divario digitale della popolazione anziana

Invecchiamento attivo, finanziato un avviso per colmare il divario digitale della popolazione anziana

È stata siglata la convenzione che ufficializza il sostegno a progetti volti a favorire l’invecchiamento attivo tramite la riduzione del divario digitale nella popolazione anziana, l’avviso è stato approvato da AReSS su mandato del dipartimento al Welfare della Regione Puglia e rientra tra quelle iniziative volte a favorire l’invecchiamento attivo della popolazione secondo la legge 16/2019

Ultrasessantacinquenni, per combattere la solitudine e la povertà bisogna “vivere insieme”

Ultrasessantacinquenni, per combattere la solitudine e la povertà bisogna “vivere insieme”

Contro la solitudine e la povertà, per intraprendere una vita nuova senza paura, anche nella terza età; non è un sogno, ma un progetto, un cambio di mentalità che ha bisogno di tempo, ma che può portare buoni frutti. Il capoluogo di regione ci prova. Bari sperimenta il co-housing ( tipologia abitativa che prevede la condivisione di spazi comuni) che si rivolge alla terza età.