Ripartire, valorizzare, includere: la sfida del Welfare pugliese

Ripartire, valorizzare, includere: la sfida del Welfare pugliese

“Questo piano nasce da un percorso di ascolto e partecipazione, declinato secondo i princìpi di sussidiarietà, cooperazione e responsabilità condivisa tra i diversi livelli istituzionali e gli stakeholder, riconoscendo agli stessi un ruolo determinante nell’organizzazione e nella gestione del sistema integrato di interventi e servizi sociali”.

Disagio giovanile in Puglia, domani la diretta con gli assessori e gli esperti

Disagio giovanile in Puglia, domani la diretta con gli assessori e gli esperti

l disagio psicosociale degli adolescenti e il ruolo di famiglia, scuola e istituzioni: verte su questo tema il
confronto tra esperti e tre assessori della Regione Puglia «Il disagio psicosociale degli adolescenti. A
confronto con la politica regionale» in programma domani 13 aprile per iniziativa dello sportello Pugliaforfalily.it

Disabili e lavoro, in Puglia una legge non basta

Disabili e lavoro, in Puglia una legge non basta

“Siamo pronti a inserire i nostri ragazzi nel mondo del lavoro, ma lo è la società attorno a noi?”. A parlare è Anna Pappalardo, presidente dell’Anffas Altamura che, da venti anni, opera sul territorio in una struttura che ospita tantissimi ragazzi e giovani adulti con disabilità.

Disagio giovanile in Puglia, il 13 aprile la diretta con tre assessori regionali

Disagio giovanile in Puglia, il 13 aprile la diretta con tre assessori regionali

La Regione Puglia a confronto con gli esperti e le famiglie sulle problematiche relative al disagio psicosociale degli adolescenti dopo la pandemia: mercoledì 13 aprile – dalle ore 19,00 alle ore 20,30 – è in programma la diretta promossa dallo sportello virtuale Pugliaforfamily.it d’intesa con il Forum delle associazioni familiari. Il dibattito sarà trasmesso sulla pagina Facebook e sul sito dei promotori. Interverranno gli assessori della Regione Puglia Rosa Barone (Welfare), Sebastiano Leo (Istruzione e formazione professionale) e Rocco Palese (Sanità).

Il Family Act è diventato legge

Il Family Act è diventato legge

l Family Act è un pacchetto di misure pensate per le famiglie con figli che hanno lo scopo di promuovere la genitorialità e la funzione sociale ed educativa delle famiglie, contrastare la denatalità, valorizzare la crescita dei bambini, promuovere l’autonomia dei giovani e favorire la conciliazione della vita familiare con il lavoro, in particolare quello femminile.

Al via il 13 aprile la diretta di confronto tra esperti e Regione

Al via il 13 aprile la diretta di confronto tra esperti e Regione

La Regione si confronta con i problemi sollevati dal Forum.  Ecco quale sarà il tema che i politici i e i delegati del Forum insieme ai pedagogisti affronteranno durante la diretta «Il disagio psicosociale degli adolescenti. A confronto con la politica regionale» che si terrà mercoledì 13 aprile sulla pagina dello sportello Pugliaforfamily.it (@pugliaforfamily) e in contemporanea sulla pagina del Forum delle associazioni familiari della Puglia (@ForumFamigliePuglia) dalle ore 19.00 alle ore 20:30 per dare risposte alle problematiche emerse durante l’intervento dello scorso 9 marzo.

La Asl taglia l’assistenza alla donna disabile, il marito (medico) va in Procura

La Asl taglia l’assistenza alla donna disabile, il marito (medico) va in Procura

È finita in Procura la vicenda di mala-burocrazia assistenziale che ha coinvolto una donna disabile di Bari, affetta da sclerosi multipla e immobilizzata dalla malattia da quasi trent’anni. La Asl ha sospeso dallo scorso mese di febbraio sia la fisioterapia motoria sia la logoterapia per sottoporre la paziente a visite specialistiche di verifica, ma la discontinuità terapeutica si sta rivelando dannosa. Per questo il marito della donna, a sua volta medico in un ospedale pubblico barese, ha dapprima segnalato il caso all’Ordine dei medici, poi ha formalmente diffidato la Asl; non avendo ottenuto alcuna risposta, ha ora presentato denuncia in Procura nei confronti del medico responsabile del servizio Asl.

Giornata sull’autismo: il 2 aprile l’Italia si illumina di blu. La testimonianza: «Spegnete quelle luci»

Giornata sull’autismo: il 2 aprile l’Italia si illumina di blu. La testimonianza: «Spegnete quelle luci»

Il 2 aprile è la Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo (WAAD, World Autism Awareness Day): per sensibilizzare al tema, nelle grandi città è consuetudine illuminare di blu i monumenti e i palazzi delle istituzioni. Su questa ricorrenza e su questa forma di promozione, ecco la testimonianza di una mamma che vive in Puglia e accudisce una figlia nello spettro autistico: il suo appello illumina le coscienze ben più di quelle luci blu

Senza fissa dimora: crescono le richieste d’aiuto da italiani adulti e persone istruite

Senza fissa dimora: crescono le richieste d’aiuto da italiani adulti e persone istruite

Dall’italiano non più giovane al ragazzo straniero. È questa la fotografia dei senza fissa dimora a Bari che il nuovo Piano per il contrasto alla grave marginalità adulta e alle povertà estreme promosso dall’assessorato comunale al Welfare in collaborazione con la Caritas ha messo a fuoco in un report che ispira la programmazione delle prossime azioni sociali.

Puglia, approvato il Piano delle Politiche Sociali 2022 – 2024

Puglia, approvato il Piano delle Politiche Sociali 2022 – 2024

“Ripartire, valorizzare, includere: sono queste le parole chiave del nuovo Piano delle Politiche Sociali, che presto presenteremo ai cittadini. Ringrazio gli uffici – spiega l’assessora al Welfare, Rosa Barone – per il grande lavoro fatto per la redazione del Piano costruito ascoltando tutti gli attori interessati attraverso quattordici tavoli di discussione”.

Stati generali della natalità: il 15 marzo la presentazione online

Stati generali della natalità: il 15 marzo la presentazione online

Dall’esplosione delle nascite avvenuta negli anni Sessanta allo svuotamento delle culle. Saranno alcuni degli argomenti che verranno affrontati il 12 e il 13 maggio a Milano durante gli «Stati generali della natalità», la più importante manifestazione italiana dedicata al contrasto della crisi demografica che verrà presentata il 15 marzo alle 16:00 sulla pagina Facebook dedicata all’evento.

Al via l’Assegno unico universale

Al via l’Assegno unico universale

Addio ai vecchi Assegni familiari. È entrato in vigore il primo marzo l’Assegno unico universale per i figli che va a sostituire i vecchi assegni familiari (Af), quelli per il nucleo familiare (Anf) 

Malattie rare, “un caso in famiglia non significa l’emarginazione”

Malattie rare, “un caso in famiglia non significa l’emarginazione”

Sono circa 24 mila in Puglia le persone affette da malattie rare, di cui 8 mila nel solo territorio di competenza della Asl di Bari nel quale risiedono oltre un milione e 230mila abitanti. Una malattia viene considerata rara quando è sconosciuta persino alla comunità scientifica o sia orfana di diagnosi acclarata.

Politiche familiari: prende corpo l’intesa tra Anci, Arpal, Arca e Forum

Politiche familiari: prende corpo l’intesa tra Anci, Arpal, Arca e Forum

Comincia a prender corpo l’intesa programmatica tra Comuni, Agenzie regionali per la casa e per il lavoro e Forum delle associazioni familiari per favorire politiche per la famiglia e lotta alla denatalità. Un primo incontro operativo – come concordato due settimane fa tra Anci e Forum – si è svolto oggi per iniziativa del delegato al welfare di  Anci Puglia, Pasquale Chieco.

Denatalità, sempre meno bimbi ma al Sud picco di natalità fuori dal matrimonio

Denatalità, sempre meno bimbi ma al Sud picco di natalità fuori dal matrimonio

Pochi figli e quei pochi da coppie italiane e non sposate. Nel 2021 si è verificato nelle regioni del Mezzogiorno un picco pari al +29,7% dei nati fuori dal matrimonio: lo rilevano l’Istituto degli Innocenti e il Dipartimento della Famiglia, autori del secondo rapporto “L’impatto della pandemia di Covid-19 su natalità e condizioni delle nuove generazioni”

Col Covid aumenta il disagio giovanile, l’allarme di genitori e docenti

Col Covid aumenta il disagio giovanile, l’allarme di genitori e docenti

Depressioni, comportamenti autolesivi, disturbi del comportamento alimentare, alterazioni del tono dell’umore, stati d’ansia e crisi di panico. Le problematiche adolescenziali sono esplose a causa della pandemia e delle relative restrizioni sociali: negli ultimi due anni si sono moltiplicati fenomeni di natura psicologica e neuropsichiatrica che preoccupano i medici e allarmano famiglie e scuola

Adozioni internazionali, richieste decimate per costi e pandemia

Adozioni internazionali, richieste decimate per costi e pandemia

Le adozioni internazionali subiscono una grossa battuta d’arresto a causa della crisi economica e della pandemia. È la fotografia della situazione che ci fornisce l’associazione Ai.Bi. in Puglia con sede a Barletta. Costi troppo onerosi per chi decide di avvicinarsi a questo percorso di accoglienza che comporta una spesa che si aggira nelle migliori delle ipotesi intorno ai 15mila euro

Assegno unico: facciamo chiarezza con un video

Assegno unico: facciamo chiarezza con un video

Un video che prova a rispondere a tutte le domande arrivate in queste settimane sul funzionamento dell’assegno unico. A rispondere ai quesiti delle famiglie è Gigi De Palo, presidente nazionale del Forum delle Famiglie

Politiche abitative e sociali in Puglia, arrivano i «condomini solidali»

Politiche abitative e sociali in Puglia, arrivano i «condomini solidali»

L’obiettivo è dare attuazione al principio dello Sviluppo Sostenibile, sia dal punto di vista sostanziale, individuando obiettivi programmatici in grado di conciliare prosperità e benessere, sia procedurale, come necessità di istituire meccanismi decisionali attraverso i quali integrare la tutela dell’ambiente, l’inclusione sociale, la salute, la crescita personale e collettiva come base per uno sviluppo economico equo

Carli, Forum Famiglie Puglia: «Occorre una rivoluzione culturale» VIDEO

Carli, Forum Famiglie Puglia: «Occorre una rivoluzione culturale» VIDEO

«Occorre una rivoluzione culturale che porti a considerare la spesa a favore delle famiglie non come un costo ma come un investimento che deve essere innervato da azioni integrate tra loro ( e non portate avanti a compartimenti stagni) sia a livello regionale, che nel rapporto fra Regione e Comuni, che nel confronto con il vissuto reale delle famiglie pugliesi». Così la presidente regionale del Forum delle associazioni familiari della Puglia, Lodovica Carli, alla presentazione dello Sportello regionale Pugliaforfamily.it in Fiera a Bari.

Sportello Puglia For Family, Romano: “La famiglia intesa come produttore di beni”

Sportello Puglia For Family, Romano: “La famiglia intesa come produttore di beni”

“Il Piano regionale delle politiche familiari, approvato con delibera di giunta il 25 febbraio del 2020 è il frutto di un lungo percorso partecipativo, avviato in coerenza con la legge regionale n. 28/2017, per rispondere all’esigenza di intercettare i bisogni di tutte le famiglie pugliesi e formulare risposte condivise, in una logica di piena partecipazione dal basso”.

Disabilità, la Puglia celebra la Giornata internazionale

Disabilità, la Puglia celebra la Giornata internazionale

Aumentare la consapevolezza dei diritti dei fragili e delle loro famiglie: si celebra per questa ragione il 3 dicembre di ogni anno la Giornata internazionale delle persone con disabilità.
Anche in Puglia sono state attuate iniziative in linea con questo progetto internazionale: sono stati erogati dal Governo regionale 3.381.800,45 euro per finanziare le domande relative a buoni servizio; a questi si sommano i 35 milioni di euro già stanziati dalla Giunta regionale nella manovra di assestamento di bilancio approvata lo scorso 17 novembre

Conferenza nazionale sulla Famiglia 2021: la diretta 2 pt

Conferenza nazionale sulla Famiglia 2021: la diretta 2 pt

Seguite con noi live questo momento di condivisione e di confronto tra gli attori delle istituzioni pubbliche, delle parti sociali e della società civile, impegnati nella programmazione e attuazione delle politiche e dei servizi per le famiglie, in vista della definizione del nuovo Piano nazionale per la famiglia

Voucher post-laurea e corsi professionali, 45 milioni per i giovani in Puglia

Voucher post-laurea e corsi professionali, 45 milioni per i giovani in Puglia

Sostegno agli studenti, slancio al sistema professionale regionale, snellimento dei regolamenti e delle normative: ecco gli obiettivi delle due delibere approvate dalla Giunta della Regione Puglia (l’Avviso Pubblico per la concessione di voucher per la formazione post-universitaria edizione 2021-2022 e l’Avviso OF/2021 Offerta Formativa di Istruzione e Formazione Professionale – cultura e legalità) che immetteranno dal prossimo anno 45 milioni di euro nel sistema scolastico e professionale pugliese.

Coabitazione sociale e condomini solidali, i criteri per i progetti pilota in Puglia

Coabitazione sociale e condomini solidali, i criteri per i progetti pilota in Puglia

Inclusività per le persone fragili, dialogo con gli enti e le associazioni attive sul territorio, promozione di una nuova mentalità di lavoro: questi i criteri per la definizione dei progetti pilota di coabitazione sociale e di condomini solidali approvati dalla Giunta regionale su proposta degli assessorati al Welfare e all’Ambiente-Pianificazione Territoriale, nell’ambito delle norme di legge sulla Promozione della cultura dell’Abitare Sociale

Un polo in più per l’infanzia a Bari

Un polo in più per l’infanzia a Bari

Un polo in più per l’infanzia è disponibile da oggi a Bari. Si tratta dell’Opera Pia Carmine, centro socio-educativo per minori attivo nella città vecchia, in via Carmine 11 nei pressi della cattedrale.

Medico di base in Puglia anche per le persone senza fissa dimora

Medico di base in Puglia anche per le persone senza fissa dimora

Le persone senza fissa dimora potranno avere in Puglia il medico di base e l’assistenza sanitaria pur non essendo iscritte negli elenchi Asl per mancanza di residenza. Lo prevede una nuova legge regionale approvata all’unanimità dal Consiglio. “Una legge di grande rilevanza sociale”, ha commentato il presidente della Regione, Michele Emiliano.

Assegno Unico, ecco tutti i passi per richiederlo

Assegno Unico, ecco tutti i passi per richiederlo

È in arrivo l’ok all’assegno universale che accompagnerà i figli dal settimo mese di gravidanza fino a 21 anni, a patto che i ragazzi studino, facciano tirocini con redditi minimi o anche il servizio civile universale. La misura andrà anche alle famiglie di stranieri extracomunitari residenti da almeno due anni. Ecco tutto ciò che c’è da sapere.

Minori stranieri non accompagnati, la “dote” anche in Puglia

Minori stranieri non accompagnati, la “dote” anche in Puglia

C’è anche la Puglia tra le regioni-obiettivo del progetto “Percorsi 4” del Ministero del Lavoro,
finanziato per 11 milioni e 985mila euro per favorire l’accompagnamento di Minori Stranieri Non
Accompagnati (MSNA) e di giovani migranti nel passaggio dall’ambiente protetto in cui sono stati
accolti, alla piena autonomia ed integrazione nelle comunità locali in cui si candidano a vivere.

Occupazione, i giovani «Neet» in Puglia al 23,6%

Occupazione, i giovani «Neet» in Puglia al 23,6%

La fotografia fornita dal report (che alleghiamo in basso) copre l’arco di tempo che va dal 2012 al 2019. In Puglia infatti all’inizio della rilevazione si registrava il 26,9% degli under 30 che non aveva un’occupazione né tanto meno era impegnata negli studi.

Centri Diurni, come e dove in Puglia

Centri Diurni, come e dove in Puglia

I Centri Diurni sono strutture socio-sanitarie che offrono supporto ad anziani e disabili parzialmente autosufficienti o non autosufficienti. Essi forniscono servizi cinque giorni a settimana e assicurano assistenza generalizzata al residente. Per accedere a queste...

Madri in Puglia? In media a 32 anni e sempre meno nozze

Madri in Puglia? In media a 32 anni e sempre meno nozze

In meno di un ventennio in Puglia non solo cala il numero delle nascite, ma si registra anche una lenta diminuzione dei matrimoni. Secondo il report dell’Istat Puglia dal 2002 al 2019 le donne diventano mamme per la prima volta sempre più tardi

In 10 anni boom in Puglia delle famiglie monogenitoriali e unipersonali

In 10 anni boom in Puglia delle famiglie monogenitoriali e unipersonali

Nel report diffuso dall’Istat Puglia si registra un netto cambiamento negli assetti familiari: non solo cresce il numero delle persone “sole”, ossia coloro che decidono di non mettere su famiglia e che nella regione ammontano al 22,6%, ma conseguentemente si registra un calo delle coppie con figli (-7,0%) e delle famiglie con più di 5 componenti per nucleo (-31,1%)

Nascite in calo in Puglia: in 20 anni -30%

Nascite in calo in Puglia: in 20 anni -30%

La Regione “invecchia”: raddoppiano i 90enni e gli over 50 sono la maggioranza dei residenti in Puglia. A definirlo i dati dell’Istat regionale. Aumentata in 20 anni anche la denatalità

Emiliano a Taranto: «Garantire le generazioni future»

Emiliano a Taranto: «Garantire le generazioni future»

Inserire nella Carta costituzionale il principio della “giustizia fra generazioni”. Questo significa lavorare per aumentare la nostra natalità, che è in gravissimo declino. Lo ha sottolineato il presidente della Regione Puglia alla Settimana Sociale della Cei a Taranto

Parte «Puglia Capitale Sociale 3.0»: quasi 9 milioni di euro per il Terzo Settore

Parte «Puglia Capitale Sociale 3.0»: quasi 9 milioni di euro per il Terzo Settore

Si tratta di un avviso finalizzato allo sviluppo della cittadinanza attiva e alla promozione del welfare di comunità. È diretto a sostenere, a livello regionale, lo svolgimento di attività di interesse generale promosse da organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale e Fondazioni di terzo settore, e al contempo, la concessione e l’erogazione di contributi alle associazioni per fronteggiare la gravissima situazione di difficoltà nella quale si sono trovate le organizzazioni che hanno dovuto sospendere o implementare le proprie attività nel corso del 2020, per effetto delle disposizioni legate all’esigenza di contenere la diffusione del contagio da Covid-19

Assegno temporaneo, le direttive dell’Inps: occhio alle scadenze

Assegno temporaneo, le direttive dell’Inps: occhio alle scadenze

Manca poco tempo per presentare la domanda per l’assegno temporaneo, una prestazione transitoria, prevista dal 1° luglio al 31 dicembre 2021, destinata alle famiglie in possesso dei requisiti previsti dalla legge per ogni figlio minore di 18 anni, inclusi i figli minori adottati e in affido preadottivo. Chi presenterà domanda entro il 30 ottobre 2021 godrà delle mensilità arretrate a partire dal mese di luglio 2021. A tutti gli altri, l’Assegno temporaneo sarà corrisposto a partire dal mese di presentazione della domanda e fino al 31 dicembre 2021

Caritas, nel 2020 crescono i «nuovi poveri»: +44% in Italia

Caritas, nel 2020 crescono i «nuovi poveri»: +44% in Italia

Nell’anno della pandemia cresce vertiginosamente il numero dei nuovi poveri in Italia. Secondo il nuovo rapporto della Caritas Italiana “Sulla povertà ed esclusione sociale in Italia”, reso noto oggi, la fotografia che ritrae il Paese è allarmante. L’incidenza delle famiglie in povertà assoluta si conferma più alta nel Mezzogiorno (9,4%)

Violenza di genere e stalking: casi raddoppiati in pandemia

Violenza di genere e stalking: casi raddoppiati in pandemia

a Puglia è in linea con questa impennata, secondo quanto emerge dai dati Istat appena resi pubblici e ripartiti per regione. L’indagine statistica segnala che i casi di violenza sono aumentati in termini assoluti: 1750 in Italia a fine 2018 e 3012 nel secondo trimestre 2021. E’ aumentata anche la loro frequenza

«Voucher minori», come accedere in Puglia

«Voucher minori», come accedere in Puglia

Che cos’è il buono servizio per l’accesso ai servizi per l’infanzia e l’adolescenza della Regione Puglia? Si tratta di un beneficio economico rivolto ai nuclei familiari, anche nuclei monogenitoriali, che necessitano di un sostegno alla genitorialità. Qui i dettagli sul monitoraggio in Puglia.

Il calo delle nascite continua

Il calo delle nascite continua

In Italia i nuovi nati sono stati 404mila nel 2020, le stime prevedono cifre inferiori per l’anno in corso. L’opinione del presidente dell’Istat Carlo Blangiardo: “Il sistema politico e quello economico devono muoversi per tempo”

La Puglia ha l’«Agenda di genere»

La Puglia ha l’«Agenda di genere»

Si tratta di un lavoro corposo che, in poco più di un centinaio di pagine, riassume gli obiettivi strategici, le aree prioritarie di intervento, le azioni innovative e quelle di sistema, che verranno adottate dalla Puglia per ridurre il gap di genere.

Piccole Medie Imprese di Puglia? A misura di famiglia

Piccole Medie Imprese di Puglia? A misura di famiglia

Sei un imprenditore attento al benessere dei tuoi lavoratori/ lavoratrici? Vuoi scoprire come rendere la tua azienda Family Friendly, rendendo il lavoro dei tuoi dipendenti conciliabile con una vita familiare? Scopri come ottenere contributi regionali per una innovazione organizzativa e soprattutto dipendenti più sereni!

Pmi Family Friendly: come riuscirci?

Pmi Family Friendly: come riuscirci?

Come informare le Piccole Medie Imprese e offrire loro strumenti per essere Family friendly? Nell'ambito della Azione 8.6 del Por Puglia e in particolare nell’Avviso Promozione del welfare aziendale e della flessibilità nelle PMI (approvato con DD n. 194 del...

Contatta lo Sportello

Vuoi una informazione sui servizi della Regione Puglia? Hai una domanda da fare? Desideri fare una proposta come famiglia o come associazione? Compila il modulo e inserisci la spunta sulla categoria di riferimento. Il nostro team provvederà a rivolgere la tua domanda alle persone competenti.

Campo nuovo